Sei un politico? Vai a caccia di Instagramers! 0

Instagram
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Sei un politico e vuoi aprire un profilo Instagram? Ottima idea!

Nel 2017, il numero di utenti di Facebook è salito del 2,4% ogni mese, ma il numero di utenti tra i 12 e i 17 anni è diminuito del 4% (nel 2016 il crollo era del 2,1%);

Instagram prevede, nei prossimi anni, una crescita addirittura del 23,8%.

Il fenomeno migratorio che porta schiere di utenti a trasferirsi da Facebook a Instagram coinvolge la popolazione giovanile, soprattutto i millennials: un target caldo a cui puntare.

Prima di aprire il tuo profilo Instagram, tuttavia, è necessario avvicinarsi al social network per comprenderne la natura e le potenzialità.

I social network non sono tutti uguali, al contrario possiedono delle differenze intrinseche. Per questo motivo il cross-posting è assolutamente sconsigliato.

Guardiamo più nel dettaglio le caratteristiche di un mezzo come Instagram.

Instagram: specchio riflesso degli #Igers

Se sei un deputato avrai una pagina Facebook e probabilmente avrai già confidenza con il contenitore mediatico più noto del web. Se ti stai affacciando timidamente su altre piattaforme, Instagram in particolare, allora devi conoscere i punti di divergenza rispetto agli altri social network.

Instagram è una vetrina da non sottovalutare: ecco perchè!

  1. Utenti: questa piattaforma ospita 800 milioni di utenti attivi in tutto il mondo. Un terzo degli #instagramers (così vengono chiamati i frequentatori del social) entra sulla piattaforma più di una volta al giorno.
  2. Target: è possibile raggiungere il proprio target e non solo grazie all’utilizzo dell’hashtag, una stringa di testo che coincide con un discorso comunicativo attivo attorno al quale ruotano le interazioni degli utenti.
  3. Modo d’uso: che lo si utilizzi per rafforzare la Brand Awareness della propria azienda o per rafforzare la propria immagine, se ne possono sfruttare le potenzialità creando la propria storia.

Ogni contenuto che verrà pubblicato rappresenterà il paragrafo di una storia più grande, la tua. Per questo motivo bisogna scegliere in modo accurato il messaggio da trasmettere attraverso il contenuto.

Come massimizzare l’efficacia di un Instagram content?

  1. Occhio all’estetica della foto. Ricorda, questo mezzo permette di cogliere dei momenti in grado di raccontare la propria vita, il proprio lavoro. La filosofia estetica di questo social media predilige l’attenzione al dettaglio. Assolutamente sconsigliato postare immagini o video casuali. Non tutte le immagini e i messaggi possono essere pubblicati indistintamente su tutti i social. Ognuno ha le sue regole.
  2. Evita i selfie. Se ti occupi di politica e all’esterno cerchi di presentarti in modo istituzionale, pubblicare un contenuto del genere può compromettere la tua credibilità. Usalo solo in occasioni speciali, cioè quando l’immagine è legata ad un messaggio diverso dall’esaltazione della tua presenza fisica.
  3. La didascalia deve ispirare chi la legge.
  4. Utilizzare gli hashtag in modo appropriato. Sconsigliato utilizzare hashtag inesistenti, ex: #comesiamobelli #30annienonsentirli #lamiglioreamica eccetera eccetera.

Photo by Dimitri Tyan on UnsplashHashtag? Usiamolo a nostro favore

L’hashtag, come spiegavo poco fa, serve per richiamare l’attenzione di altri utenti che utilizzano la stessa stringa di testo per parlare dello stesso argomento. Un modo efficace per ritagliarsi uno spazio all’interno di Instagram è lanciare il proprio hashtag da usare sotto ogni nostro contenuto. Questo permetterà:

  • ai nostri follower (e non) di rintracciare quello che pubblichiamo più facilmente.
  • di creare e curare la nostra Brand Identity.

 

Creare il contenuto, basta questo?

La risposta è no, e vale per questo social network e anche per gli altri.

Infatti, l’audience conquistata e l’audience desiderata devono essere continuamente stimolate. I tuoi contenuti devono essere belli, sì, ma soprattutto puntare all’engagement, il coinvolgimento che si traduce nell’interazione, principalmente attraverso i commenti per i post nel feed, nelle risposte in DM per quanto riguarda le stories.

Ricorda l’obiettivo che ti prefiggi prima di creare la tua pagina Instagram, cerca di riconoscere i temi caldi per i tuoi follower, provoca sempre delle reazioni emotive.


  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.